Abbiamo pensato tanto a cosa scrivere in questo articolo perché anche il semplice fatto di augurare Buon anno questa volta è diverso, e difficile.

E’ stato un anno nel quale tutti abbiamo perso qualcosa: chi ha perso il lavoro, chi un’occasione, chi la vicinanza dei propri amici e famigliari in momenti importanti, chi la possibilità di festeggiare insieme e c’è chi ha perso i propri cari.

E proprio per questo dobbiamo essere grati. Sì, più degli altri anni, dobbiamo prendere ogni piccola cosa bella che abbiamo e gioire per quel privilegio, tenercelo stretto e custodirlo, perché, sì, è vero, in questo anno abbiamo perso tanto ma quest’anno ci ha anche unito, e, finalmente, abbiamo capito che l’unione fa la forza, che è bene non giudicare chi incontriamo per la strada perché non sappiamo qual è la storia di chi abbiamo appena incontrato, che ‘grazie’ e ‘scusa’ valgono più di mille parole e che anche se litighiamo o discutiamo con chi abbiamo affianco, non dobbiamo mai andare a letto e concludere la giornata senza aver fatto pace.

Abbiamo letto un articolo che recitava: “Se ogni giorno miglioriamo anche solo l’1% del nostro atteggiamento, cosa succederà in 100 giorni?” – che ne dite, è così difficile il calcolo matematico?

Vi auguriamo un sereno inizio e speriamo che possiate trascorrerlo con chi amate.

Non dimenticate di seguirci sui nostri canali INSTAGRAM e FACEBOOK: e ricorda #sognacreastampa, scegli di far parte del mondo Celebra, scegli #iosonocelebra!

A presto,

Team Celebra Album 

Leave a Reply