Category

Product

Il nuovo prodotto di Celebra BlogProduct

Jewel: il nuovo album per il matrimonio pensato insieme ai fotografi professionisti

Un nuovo prodotto rappresenta sempre un confronto con i propri clienti. Cosa succede se il nuovo prodotto per la wedding photography viene pensato insieme ai propri clienti, fotografi di matrimonio?

Il Co-Design è una metodologia piuttosto recente di progettazione partecipativa. Si tratta di una pratica innovativa che si applica soprattutto alla progettazione di nuovi prodotti o al design della comunicazione di un brand. In questa esperienza collettiva che vede coinvolta non solo l’azienda a 360 gradi ma anche il cliente/utente del prodotto/servizio che si vuole creare o innovare.

L’obiettivo è quello di mettere insieme l’energia di tutti per ottenere risultati estremamente innovativi e produttivi.

Un buon album o un prodotto per ricordare i momenti più importanti del matrimonio di una giovane coppia di sposi, è tale quando risponde alle esigenze dei fotografi di matrimonio che devono presentare le proprie migliori immagini, per questo i vostri consigli sono stati fondamentali per decidere di ampliare la gamma di formati disponibili per la linea Jewel, la nuova collezione di copertine fatte a mano per l’album libro Celebra, ora anche nei formati 35×35 e 26×36 cm orizzontale.

Jewel, il nuovo prodotto di Celebra

La collezione copertine più esclusiva di Celebra diventa così ancora più versatile, rimanendo un prodotto unico, capace di impreziosire i momenti più importanti dei tuoi clienti e di fondersi nel design degli ambienti dei vostri sposi pronti ad andare a vivere nella loro nuova casa.

Jewel: il nuovo prodotto di Celebra

celebra
1 marzo 2016
BlogProduct

Key Box: tutto lo stile IRO in una USB.

Vi abbiamo presentato IRO, nato da un ricerca con un obiettivo ambizioso, far dialogare maggiormente un album libro con il mondo della casa, dello stile e del living, avere in casa un prodotto per contenere le fotografie di matrimonio più importanti, un prodotto che possa accompagnarci nei momenti gioia, così come nei momenti di vita di tutti i giorni.

La risposta ed i feedback che voi fotografi ci avete reso sono stati per noi molto preziosi, fonte di un nuovo lavoro e una nuova ricerca. Volta a creare qualcosa di caro al cuore ed al ricordo.

Grazie alla preziosa collaborazione con Daniele Vertelli e Andrea Corsi abbiamo pensato a una nuova piccola variante di IRO, da cui abbiamo preso l’eleganza dei tessuti, il calore del legno di rovere e i dettagli del fatto a mano.

03-details-for-wedding-photographer


04-top-wedding-photographer-in-tuscany

13

La ricerca dei tessuti, delle possibilità di personalizzazione, del legno, hanno portato alla luce la Key Box IRO, un piccolo gioiello al cui interno è possibile custodire una chiavetta USB di differenti capacità e piccole stampe 10×15 stampata su carta di qualità in digital offset. Un altro piccolo passo dell’azienda nella sua trasformazione volta alla qualità artigianale delle maestranze e alla creatività made in italy, che tanto l’estero invidia al nostro bel paese.

Portatori di gioia e ed entusiasmo che hanno creduto e voluto fortemente il progetto sono stati Daniele Vertelli ed Andrea Corsi, fotografi di matrimonio di riferimenti in Italia e all’estero, al quale va il nostro più sentito ringraziamento per la fiducia e la disponibilità che hanno dimostrato nei nostri confronti.

Per ricevere informazioni e richiedere un preventivo scrivici tramite la sezione contatti

celebra
14 gennaio 2016
BlogProduct

Nuovo Tracking Online Celebra

grido_rabbia555-1

Consegnare con puntualità è importante, e qualora ci siano problemi è bene poter programmare, gestire e comunicare i tempi di esecuzione, grazie al tracking online, oggi, è semplice sapere a che punto è l’ordine.

Per questo una tra le novità 2014 di Celebra ed Extracolor è stata un ampliamento dell’area clienti al fine di rendere disponibili costantemente lo stato dei vostri ordini.

Ad oggi il tracking online è uno strumento integrato che si arricchisce di novità: è disponibile nell’area privata clienti il nuovo tracking online multilingua.

Il nuovo tracking online contiene più informazioni del precedente e le organizza in modo più razionale e di più semplice consultazione per il cliente. E’ stato aggiunto anche il dettaglio della spedizione dove verrà indicato il vettore usato, il numero di spedizione e la data stimata di consegna del materiale al cliente.

Come appare il tracking online versione 2.0?

Schermata 2015-06-15 alle 10.15.51

Schermata 2015-06-15 alle 10.17.48

(A) – Informazioni di dettaglio sull’ordine


Schermata 2015-06-15 alle 10.18.15

 In questo pannello vengono indicate tutte le informazioni principali di riassunto che servono quali il libro principale e il suo formato, il nome del progetto, la copertina scelta e il tipo di stampa. Eventuali lavorazioni accessorie e i libri secondari con relativi accessori. ( Per accessori vengono intese le lavorazioni aggiuntive quali “decorazioni”, “finiture” etc.)
L’ultima riga riporta lo stato attuale con la descrizione dello stato medesimo. Il tasto “approvato” indica che il progetto è stato approvato. Questo tasto sarà oggetto di una futura evoluzione, per ora non è attivo ma indica lo stato di approvazione del progetto.

(B) – Informazioni di dettaglio sullo stato della lavorazione

Schermata 2015-06-15 alle 10.28.49

(C) – Stato della spedizione

Cliccando sul pulsante i
 si accede al pannello che indica lo stato della spedizione, se è “non disponibile” significa che il progetto non è ancora pronto per la spedizione.

Gli stati possono essere 3:

  • Non disponibile: Non vi sono al momento informazioni sulla spedizione, il progetto è ancora in lavorazione o non approvato dal cliente
  • Staffetta: Indica che il matrimonio è stato spedito con la staffetta, non sono disponibili informazioni di tracking ma solo la data di spedizione. Il cliente sa quando la staffetta effettua il giro e può prevedere quindi la consegna
  • Corriere: Specifica il vettore con il quale il matrimonio è stato spedito, è indicata la data di partenza e la data presunta di arrivo (ricordo che la data è stimata e ha solo valore indicativo). Viene anche riportato il numero di tracking del corriere e il link dove poter tracciare il pacco.

Tasto “Cerca e Filtra”

In altro a destra è disponibile per il cliente il comando cerca e filtra che gli permetterà di cercare e ordinare i suoli lavori per diversi Tag quali: Tipo di progetto, Numero d’ordine, Nome Progetto, Formato, Stato, Stato Spedizione.

Schermata 2015-06-15 alle 10.37.08

Se non siete in possesso di nome utente e password, potete richiederle qui.

(altro…)

celebra
30 giugno 2015
BlogProduct

La fotografia che dura 100 anni, Celebra presenta la carta fine art

Schermata 2015-05-28 alle 16.29.29

Celebra lancia il nuovo prodotto del 2015: la carta fine art.
Dopo una forte ricerca e un perfezionamento dei processi produttivi inserisce tra le carte disponibili una carta di gran pregio e qualità, una carta fine art realizzata in cotone 100%, stampata con stampanti fine art di ultima generazione che permettono grande dinamismo cromatico e profondità nei neri.
Ad oggi il core business dell’azienda è la stampa di album libro su carta fotografica, in varie carte differenti tra loro (metal, opaca, lucida, ypsilon).

I formati disponibili sono 24×36, 30×40, 30×45, 30×30, 35×35, 40×40, presenti in tutte le copertine presenti nel catalogo Celebra.
L’abbinamento tra stampa e carta FINE ART valorizza ancora di più i tuoi scatti, donando maggiore corrispondenza tra immagine fotografica e stampa finale. Il risultato? Le tue foto sembreranno ancora più vere.
Inoltre la carta fine art dona ai tuoi scatti una durata nel tempo maggiore, fino a 100 anni! Rendendo unico il tuo scatto.

Schermata 2015-05-28 alle 10.09.34
Da oggi il servizio di stampa FINE ART può essere richiesto sia per la stampa di ALBUM LIBRO sia per STAMPE SINGOLE.
Realizzare un album con carta fine art è semplice: tramite Area Clienti, in fase di caricamento di un progetto scegli la nuova carta fine art.
Inoltre, riservato ai clienti Celebra, una promozione attiva fino fine giugno!

celebra
28 maggio 2015
BlogProduct

Il Fascino del Legno, il Valore dei Ricordi: nasce Tilia

01 (2)

Quando l’artigianalità incontra l’innovazione tecnica della stampa, nasce Tilia, il pannello ideale per conservare i ricordi in maniera indelebile.

I nostri prodotti e l’area Ricerca e Sviluppo dell’azienda cercano di interpretare sempre più la definizione di living (ad esempio il leggio della linea living) e la ridefinizione di quella che è la presenza delle fotografie come elemento di arredamento della casa o dello spazio di lavoro.

Tilia nasce dalla volontà di creare qualcosa in grado di valorizzare e conservare allo stesso tempo le fotografie più importanti della vita.

Con questo intento Celebra – Extracolor hanno il piacere di presentarvi TILIA, l’esclusivo prodotto fotografico stampato direttamente su legno con tecnologia a getto d’inchiostro ad alte prestazioni, realizzato interamente in Italia.

La fotografia del vostro matrimonio, e dei ricordi della vostra vita aumentano di valore. Valgono di più con il passare degli anni fino a che non diventano inestimabili. 

E la stessa cosa vale per chi vive il ricordo nel tempo. Per questo motivo abbiamo pensato di creare un’opera unica e solida al fine di custodire un momento di vita vissuta, inenarrabile se non attraverso l’emozione.

Tilia regala un carattere unico alle fotografie ed ai ricordi, al contempo strizza l’occhio al design, al gusto di arredamento nordico, naturale e shabby chic, non tralasciando la qualità del prodotto made in italy.

Semplicità e innovazione

Grazie all’innovativa tecnica di stampa in alta qualità direttamente su supporto di legno puoi vivere in un modo nuovo le tue foto ed i tuoi ricordi.

Personalizzato per natura

Un prodotto davvero unico: le caratteristiche venature del legno e i suoi colori caldi rendono ogni Tilia sempre diverso. Proporre un Tilia significa proporre un pezzo unico, una vera e propria opera d’arte.

Estetico, di design, colorato, adattabile allo stile ed al carattere di ogni tipologia di casa.

post link-04

post link-05

Il pannello Tilia è disponibile in 3 formati, con due diverse cornici. Il calore del legno di tiglio e le sue venature prendono vita con la personalità delle tue foto. La tipologia di stampa diretta su legno permette una venatura unica e l’assenza totale di nodi. Questo regala a Tilia un sapore vintage, valorizzato dalla cornice in legno di tiglio (in cui è possibile scegliere tra due misure di cornice: 5 cm e 8 cm).

Schermata 2015-05-06 alle 12.19.55

Abbiamo pensato di farti conoscere Tilia e di fartelo provare riservando per te uno sconto fino al 31 maggio 2015 sull’acquisto di uno o più pannelli. Oltre che arredare il tuo spazio di lavoro con le tue fotografie migliori, Tilia è da toccare oltre che vedere!

Una volta stampati i pannelli ricorda di condividere il tuo lavoro con noi su Facebook, saremo felici di condividerlo sui nostri network.

post link-02

celebra
6 maggio 2015
BlogProduct

Più Vero del Vero: novità del software Grace HD

Quando si ha a che fare con la tecnologia non si può mai essere contenti del risultato ottenuto. Questo è il motivo principale che ha spinto Celebra a creare Grace HD, un software di gestione ed impaginazione dell’ordine pensato e studiato per la soddisfazione del fotografo e per ottimizzare la sua esperienza di impaginazione.

Negli ultimi mesi abbiamo accolto le vostre idee, le vostre critiche, i vostri consigli e tutti i commenti di chi, ogni giorno, lavora sul campo. Il risultato è una miglioria all’High Definition che vi presentiamo oggi!

Schermata 2014-11-26 alle 17.40.15

Con il Software Grace Hd impagini ad alta risoluzione.

Il caricamento dell’HR può avvenire in due modi.

  • Con la configurazione standard: premendo il tasto F4 della tastiera viene abilitata l’alta risoluzione solo della pagina che si sta visualizzando e sulla quale si intende lavorare.
  • Configurando nel menù Setup/Preferenze Software/Canvas “Abilita Alta Risoluzione”, tutte le pagine vengono aperte sempre in HR (anche sfogliandole).

Una considerazione di utilizzo: è consigliabile abilitare questa seconda opzione solo su Computer particolarmente performanti (oggi ci sono professionisti attrezzati come si deve e per loro potrebbe essere un vantaggio lavorare in questa modalità), diversamente è preferibile caricare le singole pagine in HR di volta in volta per ottenere lo stesso risultato senza pregiudicare la rapidità di interazione con il software.

La risoluzione che viene utilizzata è limitata a  3000×3000 pixel

N.B. il caricamento dell’HR per ogni pagina elaborata, richiede un tempo variabile in relazione al numero dei file che la compongono e alle prestazioni del computer.

E ora non vi resta che provare la nuova funzione!

celebra
28 novembre 2014
BlogProduct

Alla scoperta del Living

La casa di Bruno Mathsson (1907-1988), designer e architetto svedese, è immersa nella natura in perfetto stile scandinavo. Il soggiorno ha finestre a tutta altezza per godere della vista sul fiordo e per catturare quanta più luce naturale possibile. Minimale ma super accogliente, è arredato con mobili originali come la famosa chaise-longue Pernilla (a sinistra e di spalle) disegnata proprio da Mathsson nel 1934.

01MODERNMATTHSON_MGbig

Il soggiorno con gli arredi di Mies van der Rohe, le Barcelona chair e il daybed disegnato per questa casa, tutto Knoll International. Dietro la lampada, su una struttura di metallo (non visibile nella foto), c’è un quadro del XVII secolo, ‘The Burial of Phocion’, attribuito a Nicolas Poussin. Vi è raffigurato un paesaggio classico, che sembra la continuazione di quello intorno alla Glass House. Il quadro fu scelto espressamente per questa casa da Alfred H. Barr Jr., il primo direttore del MoMA. Nota curiosa: su una delle poltrone è ancora visibile la bruciatura ‘d’epoca’ di una sigaretta.

Di cosa stiamo parlando? Del Living, naturalmente,  altresi definito e tradotto come: Tinello, stanza di soggiorno; anche, il relativo mobilio.

Eppure oggi, lo ritroviamo sempre più spesso nella sua accezione di “stanza di soggiorno” e non solo, perchè oggi, le nostre case si fanno sempre più piccolo e i nostri spazi devono essere studiati al meglio. Ikea, in questo, è grande maestra di soluzioni intelligenti e soprattutto FLESSIBILI.

   

 

Qualità e ricercatezza dei materiali, degli accostamenti e degli abbinamenti, caratterizzano oggi ogni oggetto che abbiamo in casa. Ogni pezzo è realizzato in ogni sua componente da materiali di primissima qualità. La lavorazione è accurata. I legni e i metalli sono scelti e lavorati per assicurare estetica, prestazioni meccaniche, stabilità, sostegno, flessibilità, e resistenza. Il vetro temperato, laddove presente,  è pensato per dare la massima sicurezza.

I prodotti che abbiamo in casa sono proprio questo: sintesi di un’esigenza quotidiana e metropolitana (ma non solo) – vivere la casa e vivere i propri oggetti.

Per questo motivo, tra le tante iniziative di Celebra Album Libro c’è l’apertura allo studio ed alla realizzazione di nuovi prodotti pensati per la casa e l’album libro. 

Gli accessori Living rappresentano con discrezione e neutralità formale, leggerezza e dinamicità  un design calibrato, essenziale, che unisce limpidezza di linee e di forme, con ergonomicità e confort.

Il primo prodotto che vogliamo presentarvi è il LEGGIO. Una proposta interessante per i nostri clienti che sempre più spesso ci dicono che non stampano l’Album Libro perchè “tanto va nell’armadio”. Proviamo a dar loro una nuova prospettiva di ricordare con qualità la giornata più importante della loro vita (o, un momento da ricordare).

Il Leggio Celebra Album Libro è realizzato con una  struttura in plexiglass.

Dimensioni: mm 8 misura 255×315 mm con asola asimmetrica larga 20 mm

Disponibile nelle varianti:
BIANCO
TRASPARENTE
NERO

Senza-titolo-1

Ordinabile fin da subito su: http://www.celebra.it/album/living/

 

post-facebook

celebra
25 novembre 2014
BlogProduct

Celebra Academy: New Born e Foto di Famiglia con Giselda Biagini

All’interno della Celebra Academy presenteremo diverse attività con lo scopo di dare continui input e strumenti ai nostri clienti al fine di affrontare al meglio questo difficile periodo di crisi.

Parleremo di cambiamento, nell’ottica di sviluppo, nuove opportunità, nuovi orizzonti. E lo faremo attraverso tanti strumenti, primo fra tutti i workshop con i nostri ambassador.

Il 15 settembre è il turno di Giselda Biagini, fotografa newborn tra le più rinomate in Italia, che abbiamo il piacere e l’onore di accogliere in Academy:

Il cambiamento è avere coraggio di non scendere troppo a compromessi, portare avanti il proprio stile e visione fotografica

Non ho mai voluto fare la foto che “mi chiedevano” ma preferivo fare la “foto che avevo in mente” e cercare di crescere su uno stile che fosse semplice ed emozionale.

La mia attività nasce in tempo di crisi, quindi per me è difficile fare dei paragoni, penso che mi aiutino i temi che tratto e forse come li tratto, il genere “newborn” è sicuramente un genere nuovo, ma per me la differenza nasce da come si affronta fotograficamente questo genere.
So che quello che sto per dire può risultare antipatico ma non basta fotografare un bambino neonato per diventare “fotografo di neonati”.

Ci sono moltissimi fotografi di bambini, quindi bisogna costantemente lavorare per differenziarsi e migliorare la propria offerta, io ho sempre visto la fotografia come mezzo più artistico che commerciale, spero che questa sia la differenza tra me ed altri colleghi.

Mi sono diplomata all’Accademia di belle arti di Carrara indirizzo Arti Multimediali, li ho iniziato ad appassionarmi alla fotografia, inizialmente mi interessavo di fotografia concettuale e ritratto, sul genere ho affrontato uno stage presso Fabrica (centro ricerca pubblicitaria, gruppo Benetton) nel dipartimento di fotografia.

In quegli anni ho capito che fare della fotografia il mio lavoro sarebbe stata la mia aspirazione e con tenacia sono andata avanti finché per fortuna è stato così.

Sono una mamma e una fotografa, queste due cose per me sono inscindibili, penso che non potrei affrontare i temi che tratto senza aver vissuto certe esperienze sulla mia pelle, questa è stata la molla che mi ha permesso di esplorare le tematiche che tratto nel mio lavoro ogni giorno.

Vedo la fotografia come mezzo più artistico che commerciale, e credo sia questo che mi permette di relazionarmi al mio lavoro in maniera innovativa, quotidianamente.

 

 

Chi è Giselda Biagini e cosa si affronterà al suo workshop

Mi chiamo Giselda Biagini, sono di Carrara, da piccola volevo fare la veterinaria o la ballerina, i classici sogni da bambina. Sono cresciuta con un padre pieno di stimoli artistici e questo ha influenzato molto i miei sogni nel cassetto e i miei studi, la fotografia si è imposta da sola mentre mi appassionavo di grafica e di blog, sebbene frequentassi l’accademia di belle arti, il corso di fotografia non era una delle mie materie preferite. Dopo poco ho iniziato a d usare la fotografia come mezzo di espressione per altri progetti di studio e ci ho preso la mano, quando ho capito che non potevo più farne a meno, che stavo bene solo dopo aver scattato ed elaborato una foto, ho capito che era ufficialmente il mio sogno nel cassetto. Diventare mamma poi mi ha portato ad approfondire il mondo “baby” e il mio genere preferito il “newborn”.

Fortunatamente il genere che tratto (family, maternity, newborn) non sente crisi, probabilmente perché in Italia si sta formando ora e le persone sono molto incuriosite.

Credo fortemente che ormai la fotografia stia andando verso un genere molto emozionale e spontaneo, così come l’avvento del reportage nel matrimonio, anche il resto della fotografia sta subendo cambiamenti importanti, i clienti stessi stanno inziando a riconoscere queste evoluzioni.

Il mio corso approfondirà la figura del “fotografo di famiglia” e del genere Maternity, newborn, baby e family, scattare a luce naturale, come allestire lo studio e come approcciarsi alle varie fasi d’età dei baby modelli.

Iscriviti qui!

____________________________________________________________________________________

– Il workshop si svolge presso Extracolor srl, Via Aldrovandi, 7 – 47122 Forlì negli orari indicati e tempi indicati.
– Ad ogni workshop i partecipanti riceveranno materiali informativi cartacei o multimediali e un’attestato di partecipazione che darà diritto ad alcune promozioni o offerte esclusive proposte da Extracolor e Celebra durante l’anno.
– I workshop sono a numero chiuso con un minimo di 10 persone, nel caso non venisse raggiunto il numero per l’attivazione del workshop è previsto il rimborso dell’intero importo.

celebra
25 agosto 2014
Linea Philosophy BlogProduct

Celebra è: Nuove Copertine

philosophy2.jpg philosophy 1.jpgAlcuni momenti nella vita vanno ricordati. Vanno ricordati per non smettere di capire cosa si è imparato, ma soprattutto per non terminare quel percorso di crescita che costantemente matura in noi ed intorno a noi.

Consigliare un prodotto in grado di valorizzare e proteggere dai segni del tempo è il nostro obiettivo. Anche in questo cambiamento aziendale che stiamo vivendo.

(altro…)

celebra
26 maggio 2014
BlogProduct

Celebra Academy: Creatività e Comunicazione con Roberto Pedi

Roberto Pedi, celebra ambassador

Roberto Pedi, celebra ambassador

All’interno della Celebra Academy presenteremo diverse attività con lo scopo di dare continui input e strumenti ai nostri clienti al fine di affrontare al meglio questo difficile periodo di crisi.

Parleremo di cambiamento, nell’ottica di sviluppo, nuove opportunità, nuovi orizzonti. E lo faremo attraverso tanti strumenti, primo fra tutti i workshop con i nostri ambassador.

Si parte il 30 giugno con Roberto Pedi:

Mi pare fosse un filosofo che diceva che i periodi di crisi sono momenti di grossa opportunità per le menti creative e coraggiose… diciamo che quello che mi sta succedendo dimostra che tutto è possibile anche in periodo cosiddetti di crisi. C’è sempre qualche opportunità che va sfruttata e qualche onda che va cavalcata. non ci si deve aspettare che qualcuno tolga le castagne dal fuoco per noi.

Il cambiamento in questa ottica è la quotidianità. Non sono mai sicuro di quello che farò domani. Persone dalla forte personalità o carisma sono in grado sempre di buttare all’aria i miei piani e quindi vivo il cambiamento come qualcosa che è continuamente dietro l’angolo…. è un po’ faticoso e destabilizzante vivere così, ma ci si abitua e può diventare molto affascinante.

Nell’incontro che abbiamo organizzato non si parlerà di fotografia! Promesso!

Ci sono già così tanti bravi fotografi che ne parlano… cercheremo piuttosto di capire come sia possibile che io nel 2007 gestissi una videoteca e nel 2013 abbia realizzato 60 servizi fotografici matrimoniali con uno staff di 5 collaboratori. analizzando anno per anno quali sono stati i passi legati alla comunicazione e alla creatività che hanno permesso questa cavalcata.

Ho conservato tutto: brochure, cartoline, progetti di comarketing, progetti di eventi, evoluzione degli stand, foto e slide show di tutto quello che ho realizzato. questo racconto ci piacerebbe diventasse semplicemente fonte di ispirazione, visto che le storie di ognuno di noi sono così personali e non replicabili…

Il programma che affronteremo sarà il seguente:

L’incoscienza. Apertura di uno studio senza nessuna esperienza alle spalle. Passione o business opportunity?

L’analisi. Studio preliminare del mercato e valutazione degli strumenti comunicativi più adatti per la promozione.

Il consolidamento. Valutazione dei trends e monitoraggio dei risultati. Come scegliere la società di comunicazione adatta alle esigenze di uno studio che si afferma.

Lo slancio. Nuove opportunità con strategie di co-marketing e sviluppi con aziende del settore.

Il futuro. Come creare un team, gestione della squadra. Gestione del flusso di lavoro e interazione con i social network in operazioni di cross marketing.

 

 

Chi è Roberto Pedi?

47enne, studi mai conclusi in lettere e filosofia. friulano, nato e cresciuto in un paesino che faceva sembrare udine una metropoli.

Vivo tuttora in quel paesino. ho gestito per 20 anni delle videoteche, giocato a tennis e a golf. Non mi ricordo di preciso se avevo un sogno unico da bambino. molti dei sogni che ho avuto li ho realizzati. a un certo punto mi sarebbe piaciuto fare il giornalista. Poi il deejay famoso. Poi lo sportivo professionista.

Quello che sto vivendo come fotografo in questo periodo è un altro piccolo sogno che si è realizzato. Il prossimo potrebbe essere di occuparmi di comunicazione in uno staff che segue un’azienda grossa o un personaggio famoso. Chissà….

 

– Il workshop si svolge presso Extracolor srl, Via Aldrovandi, 7 – 47122 Forlì negli orari indicati e tempi indicati.

– Ad ogni workshop i partecipanti riceveranno materiali informativi cartacei o multimediali e un’attestato di partecipazione che darà diritto ad alcune promozioni o offerte esclusive proposte da Extracolor e Celebra durante l’anno.

– I workshop sono a numero chiuso con un minimo di 10 persone, nel caso non venisse raggiunto il numero per l’attivazione del workshop è previsto il rimborso dell’intero importo.

celebra
22 maggio 2014
BlogNewsProductRubric

5, 8 e 12 maggio, tre nuove date per te e la tua azienda

1

Abbiamo iniziato i nostri primi workshop gratuiti in azienda per presentarvi la prima di una lunga serie di novità in casa Celebra.

Le giornate di aprile sono piene, e vi ringraziamo infinitamente per la fiducia che avete riposto in noi. Abbiamo inserito tre nuove date: 5, 8 e 12 maggio.

L’iscrizione può essere comunicata al vostro agente di zona, tramite la nostra pagina facebook, una giornata di workshop GRATUITO, tre buoni motivi per non mancare.

Durante il workshop Celebra Album Libro presenterà il nuovo Grace HD, la collezione 2014 e la Celebra Academy!

(altro…)

celebra
10 aprile 2014
BlogProduct

Celebra è: Celebra Academy

4

Siamo partiti, ufficialmente.

E’ davvero con grande onore che vi presentiamo il nuovo progetto dell’azienda Celebra: la Celebra Academy.

Il mercato in forte e costante cambiamento richiede sempre maggiori competenze per essere compreso ed interpretato, si interseca all’uso e ai costumi legati alla società, new media ed alle tecnologie, diffuse sempre in maniera più profonda.
Il prodotto fotografico non è più indispensabile per fruire delle immagini, si innescano quindi tutti i meccanismi utili a creare esigenza nei consumatori, tipiche di qualsiasi altro mercato.

(altro…)

celebra
7 aprile 2014
BlogProductWedding

Celebra è: le nuove wedding box

wedding box

Nella tradizione americana la wedding box è un elemento davvero importante nel grande giorno del matrimonio. I due sposi scelgono una scatola di legno in cui racchiudono una bottiglia di vino, due bicchieri, le note d’amore scritte l’un l’altro, le aspettative e le speranze della nuova vita insieme.

Le lettere vengono inserite sigillate, così come viene chiusa la scatola. Non senza raccogliere anche i gift di parenti ed amici.  La wedding box della coppia di sposi, rimane a loro disposizione fino alla data stabilita di scadenza; non può essere ceduta a nessuno in nessun modo, sia gratuitamente o dietro pagamento.

(altro…)

celebra
7 aprile 2014
BlogNewsProduct

Celebra è: Copertine New Born

Il mercato della fotografia oggi sta riuscendo ad esprimersi dentro ad  una libera concorrenza come mai prima d’ora, questo aspetto, legato  in gran parte alla fase di digitalizzazione degli strumenti, sta  liberando la fotografia, soprattutto quella celebrativa, dalle sue forme  più classiche, a lungo percorse dai fotografi in Italia nel recente  passato.

Questo ha portato ad un’allargamento degli orizzonti di guadagno,  l’altro ieri il matrimonio lo si realizzava con pochi rullini, ieri  scattando centinaia d’immagini, oggi i fotografi legati a questo  mercato hanno realizzato che le possibilità di business sono ampie e  favorevoli sia prima che dopo il matrimonio.

La famiglia, i figli, i primi momenti celebrativi come il battesimo o il  primo compleanno, sono tutte occasioni molto importanti, sulle quali  ormai molti fotografi hanno deciso di proporsi con lo scopo di  lasciare su carta un ricordo importante e unico.

Nello specifico la collezione New Born di Celebra, si colloca nei primi mesi in cui una giovane coppia stringe per la prima volta tra le braccia il frutto primo della loro condivisione, immortalando con arte ed estetica piccole creature indifese che si concedono ad obbiettivi solitamente discreti e incredibilmente sensibili.

In questo ultimo attorno a questo momento è nato un vero e proprio business (come dimenticare le prime immagini di Anne Geddes!), tra cui spiccano anche fotografi specializzati che hanno riconvertito i loro studi per poter proporsi al meglio, portali dedicati per il consumer che è alla ricerca di un fotografo New born.

All’appello mancavano i prodotti dedicati, che abbiamo creato noi!

newborn

In Italia La tradizione anglosassone o statunitense sin dopo guerra influisce sui nostri usi e costumi, ma come ormai è noto tendiamo ad essere sempre un po’ in ritardo, infatti nonostante questo tipo di fotografia all’estero è un’opportunità di business da parecchi anni ormai, qui in Italia solo da 1-2 anni ha incominciato ad essere conosciuta, in tal senso abbiamo voluto andare un po’ contro corrente, non aspettare, ma renderci subito parte attiva di questo nuovo mercato in cui crediamo e cerchiamo di sostenere al meglio.

Le copertine disponibili oggi sono 4, realizzate a mano, semplici, dall’aspetto molto pulito;
tramite uno spazio lasciamo la possibilità al fotografo di inserire una immagine del servizio fotografico così da valorizzare la copertina e per meglio caratterizzarle abbiamo deciso di realizzare delle forme in legno intagliato che rappresentano gli animali del bosco, della fantasia che ben si uniscono con la filosofia della New Born Photography.

Anticipazioni? Assolutamente, la gamma verra presto ampliata, non solo con ulteriori copertine, ma anche con…. (purtroppo non possiamo dire di più).

 

newborn2

 Per info scrivete a info@celebra.it

celebra
27 marzo 2014
BlogHandmadeMilestoneNewsProductWedding

Sboccia la primavera in casa Celebra: le nuove copertine 2014

unnamed (1)

La primavera, si sa, porta sempre grande ventata di novità e rinascita. Con questo immancabile appuntamento anche Celebra coglie l’occasione per rinnovarsi e rinnovare i suoi prodotti.

novità

Cercando come sempre di essere un passo avanti alle vostre esigenze. “Con questa nuova collezione vogliamo accogliere ogni tipo di esigenza dei clienti dei nostri clienti”, ci spiega Massimo Amadei – General Manager.

(altro…)

celebra
14 marzo 2014
BlogNewsProduct

Celebra è: l’area clienti pensata per il fotografo

Proprio ieri vi abbiamo introdotto il nuovo GRACE HD, un software sviluppato in Celebra per migliorare il vostro flusso di lavoro, quotidianamente e già oggi siamo pronti per presentare un’altra grande novità tecnlogica che aiuterà i fotografi a dialogare con l’azienda.

Abbiamo intervistato per voi, il responsabile dei servizi di produzione – Luca Bianconi – che ci presenta un passo alla volta: La nuova area clienti!

Luca, raccontaci com’è mutata l’area riservata e quali novità offre.

Celebra oggi presenta la nuova area clienti,  completamente ripensata per migliorare l’esperienza d’uso, migliorando le caratteristiche esistenti e introducendone di nuove.

01 (1)

(altro…)

celebra
7 marzo 2014
BlogNewsProduct

Celebra è: nuova area riservata e online tracking

A poche settimane dalla pubblicazione del nuovo blog, nuovi progetti si presentano all’orizzonte per Celebra ed Extracolor: un’evoluzione informatica per rendere pratico, agevole e sempre più preciso il tracking online dei vostri ordini.

nuovo tracking online

Consegnare con puntualità è importante, e qualora ci siano problemi è bene poter programmare, gestire e comunicare i tempi di esecuzione.

Per questo una tra le novità 2014 di Celebra ed Extracolor è un ampliamento dell’area clienti al fine di rendere disponibili costantemente lo stato dei vostri ordini.

(altro…)

celebra
3 marzo 2014
BlogProductWedding

Pinterest è il social network per i fotografi?

Cos’è Pinterest?

“Pint-interest” ovvero  la possibilità di marcare immagini, video, discussioni e gifts, (ovvero immagini) di prodotti che possono essere esposte come se fosse un e-commerce, con tanto di possibilità di sfruttare il social network come una vetrinaonline.

pinterest

“Dopo 4 anni, boom di utenti iscritti; numeri impressionanti sia in termini assoluti che in punti percentuali. Il social network, ribattezzato “il Facebook delle donne”, sta mostrando capacità insospettabili” ci dice Wired nel suo articolo di approfondimento della scorsa settimana.

Per saperne di più segui questa guida o scrivi a social@extracolor.it

(altro…)

celebra
24 febbraio 2014