Blog

Inside your Studio: Marco Zammarchi

02.05.2017

La Fotografia è sempre con noi. Una nuova intervista della rubrica #insideyourstudio!

La rubrica #insideyourstudio ci ha accompagnato a curiosare all’interno degli studi fotografici più interessanti. E non soltanto per il loro arredamento. Lo scorso anno abbiamo girovagato in Italia e all’Estero per fare due chiacchiere con voi, i protagonisti della rubrica: i fotografi.

Condividere un punto di vista, dialogare in merito alle novità del mondo della fotografia e del mercato, pensare e ripensare insieme questo complicato e stimolante quotidiano che ogni imprenditore e fotografo vive al giorno d’oggi. Per questo la rubrica è tornata con nuove domande, ma sempre con tanta curiosità! :)

Se volete essere i prossimi non vi resta che scriverci alla nostra pagina Facebook.

Oggi con noi, Marco Zammarchi.

Buona lettura!

MZ

1) Chi sei, cosa fai e da quanto tempo lo fai.

Sono un instancabile amante della vita, marito e padre di tre figli.

Sono molto felice della mia vita privata e professionale.
Ho tre aziende, due delle quali di fotografia e una di queste con sede in Brasile.
2) Dove?

Vivo tra Ravenna e Curitiba (Brasile)… e tante altre città nel mondo nelle quali ho clienti coi quali sono molto legato.

MZ61

CASTELO-DO-BATEL-BEBEL-LAZZAROTTO120

3) Quali sono le attività indispensabili per sviluppare il tuo brand

L’attività più importante per ogni mia azienda è indubbiamente lavorare in modo forte e coerente sulla costruzione di un brand che sia sinonimo di qualità e affidabilità.

Ci vogliono anni per farlo e per questo ci vogliono tanta costanza, tante tantissime ore di lavoro e soprattutto il desiderio di realizzare i propri sogni, anche in quei momenti in cui le cose non sembrano andare al massimo.

4) Utilizzi i social network? Quali? In che modo?
Uso facebook e instagram … vorrei sempre fare di più ma il tempo per fortuna è talmente poco che cerco di fare il meglio 🙂
Internet è uno strumento fantastico: permette di selezionare la propria audience, permette interazioni bidirezionali e soprattutto consente di misurare le tue attività.
Tutte caratteristiche che sui media tradizionali sono quali impossibili da trovare.
MZ33
CASTELO-DO-BATEL-BEBEL-LAZZAROTTO123
5) Vinton Cerf, uno dei padri di internet, ha messo tutti in guardia sui metodi digitali: “Dietro di noi un deserto digitale, un altro Medioevo. Se tenete a una foto, stampatela”. Qual è il tuo rapporto con la stampa?
Le abitudini di vita oggigiorno cambiano alla velocità della luce un bellissimo album di matrimonio tipo Karà spacca… ma diciamoci la verità: le spose oggi si sono digitalizzate e per loro la cosa più importante è avere delle foto spettacolari.
Il prodotto viene (se viene) in un secondo momento. per questo oggi è necessario disporre di prodotti che siano prima di tutto “cool”, che siano un complemento d’arredo in armonia con le abitazioni dei nostri clienti.
SELEZIONE-0015-